Benefici

Il bene più importante per la vita.

Il nostro corpo necessita continuamente di aria, che è la nostra fonte primaria di benessere. In modo completamente automatico e inconsapevole, respiriamo più di 11.000 litri di aria ogni giorno. Possiamo restare senza mangiare per 2 settimane, senza bere per pochi giorni, ma senza respirare potremo vivere solo pochi minuti.

La tua salute dipende dall’aria che respiri!

Cosa comporta una cattiva qualità dell’aria?

Una cattiva qualità dell’aria negli ambienti chiusi può essere in particolar modo dannosa per gruppi vulnerabili quali i bambini, gli anziani e le persone che soffrono di malattie cardiovascolari e respiratorie croniche come l’asma. Ma anche fastidi di minore entità come mal di testa, secchezza delle vie respiratorie, nausea e debolezza.

LA SOLUZIONE DI GREEN HABITAT.

Brevetti Green Habitat permettono la costante sanificazione dell’aria grazie anche a  purificatori integrati alle pareti verdi.

Contro le polveri sottili.

Che cosa sono le polveri sottili?

Con il termine polveri sottili si intendono tutte le particelle aero sospese con dimensioni inferiori ai 10μm (micrometri).
Quali sono le più pericolose?
Generalmente le polveri sottili più pericolose sono di natura umana come ad esempio fumo di tabacco, traffico veicolare, processi di combustione ecc.
Perchè sono estremamente dannose?
A seconda della dimensione possono penetrare a diversa profondità nei polmoni. Per questo motivo, i PM2.5 e PM1 rappresentano i composti generalmente più pericolosi in quanto si depositano maggiormente in profondità, accumulandosi nel tempo.

LA SOLUZIONE DI GREEN HABITAT. 
In questo progetto i nostri sistemi brevettati, hanno dimostrato comparando la concentrazione di particolato in stanze con e senza pareti verdi, che è possibile apprezzare l’effetto positivo apportato dalle pareti Green Habitat in soli quattro giorni dalla messa a dimora delle piante.
Il PM10 è diminuito del 26% in stanze con pareti verdi mentre il PM2.5 e PM1 sono diminuiti rispettivamente del 69% e 65%.

Riduzione del particolato atmosferico.

Rispetto ai normali alberi cittadini, una parete verde a parità di benefici necessita di una superficie nettamente inferiore e permette di sfruttare pareti non utilizzate e solitamente in degrado, evitando in questo modo di occupare spazio sempre più essenziale per le nostre necessità.
Una facciata verde infatti, ospitando migliaia di piante permette di assorbire tonnellate di Co2 e produrne altrettante di ossigeno.

schema canyon

Isolamento acustico.

L’inquinamento acustico è ormai da decenni uno dei principali problemi nelle città Europee a causa dell’aumento del traffico veicolare e delle attività di persone, di conseguenza gli ambienti interni quali uffici e abitazioni, risultano rumorosi e poco confortevoli.

LA SOLUZIONE DI GREEN HABITAT.

L’isolamento acustico è risultato essere particolarmente efficace verso le basse frequenze 50-1000Hz, generate ad esempio dal traffico veicolare proveniente dall’esterno delle abitazioni o uffici. Per questo motivo le strutture testate possono avere un discreto beneficio per la riduzione della sindrome da edificio malato, migliorando le condizioni generali di salute dell’essere umano.

Riqualificazione Energetica.

Wall Green Hydro, posto davanti alla muratura, contribuisce a migliorarne le performance termiche.
I calcoli ottenuti dall’ Ente Italiano di Accreditamento mediante le norme EN ISO 10211:2017, hanno dimostrato ottimi risultati, calcolati in riferimento ai soli sistemi Wall Green Habitat Hydro e Wall G.H. Energetics , senza considerare piante, substrati e impianti idrici che migliorano notevolmente l’efficientamento energetico.

Ricerca e sviluppo.

Formaldeide, cos’ è:

La formaldeide è una sostanza chimica cancerogena ampiamente presente nei prodotti per la pulizia della casa, nei mobili e anche nelle vernici. Persone esposte a suo contatto hanno sviluppato patologie respiratorie come asma, tosse, bronchite, ed insorgenza di tumori. Come dimostra il grafico le pareti Green Habitat rimuovono la formaldeide dall’ambiente.

Regolazione d’umidità.

In caso di eccessiva umidità si crea un clima ideale per la proliferazione di batteri, se il clima interno è troppo asciutto, si seccano le mucose delle vie respiratorie e ci si espone ad allergie. I giardini verticali contribuiscono ad assicurare un clima con tasso di umidità  tra il 40 e il 60%, ottimale per la nostra salute.

Fonoassorbenza.

L’inquinamento acustico nei luoghi di lavoro provoca scarsa concentrazione, aumento dello stress e disagio. I prodotti di Green Habitat sono progettati per assorbire il suono in maniera naturale, rendendo l’ambiente più confortevole.

Meno stress, meno assenteismo.

Secondo Forbes i dati parlano chiaro.

Secondo Forbes l’arredamento verde biofilico è la svolta del workplace design. Le piante sono in grado di assorbire e neutralizzare gli agenti inquinanti provenienti dagli oggetti d’arredo e le onde elettromagnetiche rilasciate dagli apparecchi elettronici, con evidenti benefici sulla salute dei dipendenti. Le conseguenze in termini di assenteismo sono impressionanti: un ufficio green potrebbe ridurre i giorni di malattia dei lavoratori del 20%, secondo uno studio condotto dal Wageningen Environmental Research.

Riduzione dello stress.

Secondo la University of technology di Sydney, il design biofilico contribuisce a ridurre significativamente lo stress negli ambienti di lavoro.

Marketing and biophillic design.

CRESCONO LE VENDITE, I VANTAGGI NEL RETAIL.

L’utilizzo di elementi biofili fa molto di più che creare emozioni positive,  contrbuisce ad aumentare le vendite complessive. Quando i clienti fanno acquisti in uno spazio che utilizza elementi biofili, le emozioni positive aumentano il valore percepito del prodotto. Diversi Studi registrano un aumento delle vendite fino al 40% in punti vendita con arredo biofilo.

LA SOLUZIONE DI GREEN HABITAT.

Green Habitat ha sviluppato un’ampia gamma di prodotti naturali che permette di contornare aree espositive e di applicarsi su arredamenti esistenti senza nessun bisogno di predisposizioni, introducendo anche complementi di arredo green come quadri, fioriere e divisori mobili e fonoassorbenti.